martedì 24 novembre 2015

fagioli e zucca...


Questa sera ho molto poco in frigo e la voglia di fare la spesa non è minimamente presente; fortunatamente i mezzi tecnologici ci permettono di congelare vari alimenti, quindi riesco ad evitare il digiuno. In questo ultimo anno ho scoperto quant'è piacevole e soddisfacente cucinare.
Pertanto, secondo la spinta di un vecchio amico, ho deciso di annotare qualche ricetta correlata al mio umore quotidiano ed al disegno. Il periodo non è proprio dei migliori, ma non bisogna aspettarsi idilliaci momenti perché siamo noi stessi a scegliere la strada da percorrere e soprattutto come percorrerla. Ad ogni modo, sento di dover espellere le tensioni accumulate da terze persone e da alcuni avvenimenti spiacevoli.



perciò sta sera faccio FAGIOLI E ZUCCA.
in congelatore ho un sacchettino di fagioli Borlotti sgranati appena 1 mese fa
ed un altro sacchettino di zucca a pezzi, curata con fatica, tenacia e tanto dolore.

io non sono dedita alle ricette, bensì ai concetti.
quindi non credo sia difficile da immaginare il procedimento di questo piatto.

i fagioli li cucino in acqua fredda con l'alloro per 20 minuti, nel frattempo faccio soffriggere la cipolla per poi aggiungerci la zucca a pezzi (15 minuti). Unisco il tutto e quando ho fame assaggio e sento a che punto è la cottura. Personalmente aggiungerei anche rosmarino ed un peperoncino.